La storia

La storia

Le prime Casse Rurali sono nate negli anni a cavallo tra la fine del secolo scorso ed i primi anni del '900 sulla spinta del Magistero sociale della Chiesa .
Nacquero soprattutto nelle zone più povere e di campagna, spesso ad opera di sacerdoti particolarmente illuminati.
Ebbero il grande merito di affrancare le fasce umili della popolazione dal peso dell'usura. La formula cooperativa era l'unica in grado di consentire ad un gruppo di persone di unire le forze per conseguire un obiettivo: quello dell'accesso al credito in maniera diretta e trasparente.
Col tempo, le Casse Rurali sono diventate la forza che oggi conosciamo. Il nuovo Testo Unico bancario le definisce “ Banche di Credito Cooperativo " : 400 banche locali con 4.000 sportelli, 900 mila soci e 5,4 milioni di clienti.
Oggi la legge consente di diventare soci agli appartenenti a tutte le categorie produttive e professionali (non più solo agricoltori ed artigiani).
Così le BCC sono pienamente Banche come tutte le altre, ma con due particolarità: la conoscenza profonda del territorio e dei bisogni della gente ed il loro essere Banche mutualistiche con scopi non di lucro ma di utilità sociale e di sviluppo economico.
La Banca di Credito Cooperativo di Conversano è stata fondata come Cassa Rurale ed Artigiana nel 1958 a Conversano da 64 soci, in prevalenza agricoltori, artigiani, piccoli imprenditori e qualche professionista.
Oggi la Banca conta circa  800 soci  ed opera in tutto il sud/est Barese con filiali in  Conversano, Putignano, Mola di Bari, Rutigliano, Bari, Triggiano e Noci  .
Dispone di Fondi Propri di 120 milioni di Euro ed amministra volumi di raccolta globale superiori a 462 milioni di Euro e ha erogato crediti verso la clientela per circa 291 milioni di Euro (dati di bilancio al 31/12/2015). 

Per maggiori informazioni rivolgiti presso uno dei nostri sportelli o contattaci on line.

Credits    |    Trasparenza    |    Reclami    |    Privacy    |    Sicurezza    |    Note Legali    |    Lavora con noi    |    Mappa del sito    |    Contattaci