News

Bonifici per detrazione Irpef mobili e grandi elettrodomestici

Si informa che L’Agenzia delle Entrate, con la circolare 7/E del 31 marzo 2016 ha precisato che i pagamenti effettuati tramite bonifico bancario o postale per fruire della detrazione relativa alle seguenti agevolazioni:

AVVISO ALLA CLIENTELA

Si informa che L’Agenzia delle Entrate, con la circolare 7/E del 31 marzo 2016 ha precisato che i pagamenti effettuati tramite bonifico bancario o postale per fruire della detrazione relativa alle seguenti agevolazioni:

  • detrazione Irpef per le spese sostenute, fino ad un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro, per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici  di classe non inferiore alla A+, nonché per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione. (cfr. l’art.16 del D.L. 4 giugno 2013 n. 63, convertito con modificazioni dalla legge 3 agosto 2013, n. 90);
  • detrazione IRPEF del 50% per le spese sostenute dalle  giovani coppie che acquistano un’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale, nel corso dell’anno 2016, per l’acquisto di mobili e arredo della medesima unità abitativa, per un ammontare complessivo non superiore a 16.000 euro. (cfr. l’art. 1, comma 75, della Legge 28 dicembre 2015 (c.d. Legge di Stabilità 2016); 

possono essere effettuati mediante bonifico ordinario evitando l’applicazione della ritenuta d’acconto a carico del beneficiario di tale bonifico.

Torna all’archivio

Credits    |    Trasparenza    |    Reclami    |    Privacy    |    Sicurezza    |    Note Legali    |    Lavora con noi    |    Mappa del sito    |    Contattaci