Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Note Legali

La nostra Banca si è adeguata prontamente alla nuova normativa riguardante la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari, in attuazione della delibera del CICR del 4 marzo 2003 e delle relative disposizioni della Banca d'Italia e successivi aggiornamenti. Presso tutti i nostri Sportelli sono a disposizione dei Soci e della Clientela:

  • l'avviso contenente le principali norme di trasparenza, che richiama l'attenzione sui diritti e sugli strumenti di tutela previsti a favore dei Clienti (visualizzabile anche cliccando sulla voce "Trasparenza" presente in Homepage)
  • i fogli informativi e la documentazione di trasparenza relativi ai singoli servizi, che contengono dettagliate informazioni sulla nostra Banca, sui servizi forniti, sui contratti (con una legenda esplicativa dei termini utilizzati) e sulle condizioni praticate.

Ricordiamo che il presente sito ha finalità esclusivamente di pubblicità e promozione, e che per l'attivazione di rapporti con la Banca è necessario rivolgersi ai nostri sportelli

Riteniamo fare cosa gradita alla nostra clientela, ricordando, di seguito, alcuni obblighi previsti dalla normativa in materia di antiriciclaggio. Il personale delle nostre filiali è a disposizione per eventuali informazioni in merito.

Cliccare qui per maggiori dettagli.

 

I dati inseriti nel presente sito in materia di investimento e di servizi finanziari, hanno finalità meramente informativa. Tali informazioni non configurano in alcuni caso sollecitazione all'investimento in strumenti finanziari.
Per maggiori informazioni rivolgiti presso uno dei nostri sportelli o contattaci on line.

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CONVERSANO soc. coop. aderisce al “Protocollo d’intesa per favorire la trasparenza nell’esercizio dell’attività di intermediazione creditizia tramite mediatore creditizio non convenzionato” sottoscritto tra ABI e OAM in data 27 ottobre 2017, volto a favorire la trasparenza nell’esercizio dell’attività di intermediazione creditizia tramite mediatore creditizio non convenzionato, nonché della relativa comunicazione con cui l’OAM ha diffuso i contenuti di detto protocollo di intesa.

 

A fronte della predetta adesione, BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CONVERSANO soc. coop. dichiara di voler ricevere la comunicazione del mediatore creditizio non convenzionato in merito al compenso che il cliente è tenuto a versare al mediatore stesso e da computare nel TAEG/TEG del finanziamento cui l’attività di mediazione si riferisce, secondo le seguenti modalità:

  1. la comunicazione deve riportare, quanto ai contenuti, i seguenti dati utili ad indentificare il cliente, il
    finanziamento nonché il mediatore (rispettivamente i dati anagrafici del cliente, la tipologia e l’importo
    del finanziamento nonché la ragione sociale, P. IVA, n. iscrizione OAM del mediatore, nome e cognome
    del collaboratore di cui si avvale l’intermediario del credito e con cui è entrato in contatto il cliente) e
    specificare l’ammontare complessivo del compenso che il cliente deve versare per l’attività del
    mediatore non convenzionato;
  2. il meccanismo di trasmissione della comunicazione deve avvenire tramite PEC al seguente indirizzo: segreteria@pec.bccconversanoweb.it presso la propria sede legale;
  3. la tempistica per la ricezione delle informazioni deve avvenire contestualmente alla messa in contatto del cliente/consumatore con l’intermediario finanziatore.

PROTOCOLLO DI INTESA PER FAVORIRE LA TRASPARENZA NELL'ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ DI INTERMEDIAZIONE CREDITIZIA TRAMITE MEDIATORE CREDITIZIO NON CONVENZIONATO

 

Per maggiori informazioni rivolgiti presso uno dei nostri sportelli o contattaci on line.